VARIAZIONI ENIGMATICHE

Variazioni enigmatiche è, per ammissione dello stesso autore, il più autobiografico dei testi di Schmitt.
Attraverso Znorko e Larsen prendono forma il tradimento, le menzogne, l’amore modesto e lunare, la passione, la solitudine vissute, le certezze costruite e il superamento di quelle stesse certezze.
Znorko e Larsen rappresentano due modi d’essere e di amare, le tensioni contraddittorie di ciascuno.
Il relativismo della “propria verità”, così come le rassicuranti convinzioni e ideologie, scricchiolano di fronte alla realtà sconcertante.
Attraverso sorprendenti colpi di scena la vita travolge e sconvolge contro ogni possibile pianificazione mostrando come l‘ebbrezza della pienezza passi solo dal brivido di un percorso sospeso sul baratro dell’assenza di certezze e della ricerca dell’autenticità.

AUTORE 

Eric Emmanuel Schmitt

REGIA

T. Gelmetti e S. Scartozzoni

PERSONAGGI E INTERPRETI

Abel Znorko - Tiziano Gelmetti
Eric Larsen - Stefano Scartozzoni

Variazioni-Enigmatiche_012
Variazioni-Enigmatiche_012

press to zoom
Variazioni-Enigmatiche_002
Variazioni-Enigmatiche_002

press to zoom
Variazioni-Enigmatiche_009
Variazioni-Enigmatiche_009

press to zoom
Variazioni-Enigmatiche_012
Variazioni-Enigmatiche_012

press to zoom
1/12